Archivio    
N.1 luglio 2012 N.2 dicembre 2012 N.3 settembre 2013 N.4 agosto 2014 N.5 dicembre 2014 N.6 luglio 2015
 
N.7 luglio 2016 N.8 dicembre 2016 N.9 luglio 2017 N.10 dicembre 2017
 
  Editoriale  |   Consiglio direttivo Oropa: novembre 2017
Assemblea ordinaria Oropa: novembre 2017
Info - Pro memoria |    Santa Maria, donna del vino nuovo
 
 
 
   
  Martedì 20 novembre 2017, presso la sala Frassati dei Santuario di Oropa, aprono i lavori assembleari con la preghiera delle Lodi, a seguire il Segretario Generale, saluta tutti e ringrazia l’OFTAL per l’accoglienza.
Don Luciano informa i presenti del suo incontro con il CNS a Sotto il Monte. Li era presente Sua Ecc.za Mons. Fisichella che manda i suoi saluti. Con lui ha scambiato qualche riflessione sui pellegrini individuali. La gente ormai usando i media organizza da sola i pellegrinaggi senza fare più riferi-mento alle Associazioni a questo preposte. Ecco un problema da tenere in debita considerazione. L’aumento di questa realtà ci deve interpellare ad una maggiore collaborazione. È venuto il momento di assumersi l’impegno di questa condivisone del cammino, non solo per superare le problematiche di carattere economico. Un altro discorso da tener presente è quello della religiosità popolare. Per anni abbiamo sorri-so dinanzi a questa realtà. Occorre invece vederne le potenzialità. È una occasione per farsi compagni di cammino e quindi giungere al cuore delle persone e non rimanere a livello epidermico. Sono cambiati i tempi, gli strumenti, sono emerse molte difficoltà organizzative legate ad aspetti umani, ma si colgono dentro e fuori del mondo del pellegrinaggio valori importanti. C’è il coinvolgimento delle nuove generazioni. Il bisogno di verità, di profondità, di dignità non può essere trascurato. Non bisogna dimenticare di rivitalizzare un certo impegno e certi aspetti del nostro pellegrinare perché per tanta gente il pellegrinaggio costituisce ancora un’esperienza di vita e di fede.
Il pellegrinaggio è vera occasione di evangelizzazione, di ritorno alla fede, di cammino ecclesiale. Molte volte l’esperienza del pellegrinaggio costituisce un vero e proprio ritorno alla vita ecclesiale. È un settore quindi da non prendere con leggerezza.
Siamo al termine di un triennio ed è il tempo di rendersi conto che l’impegno cresce e che non dobbiamo demordere. Il nostro impegno deve crescere ed essere vigilanti per attivare le migliori energie in questo settore, con la gioia nel cuore di essere al servizio del Signore così come ha fatto Maria.
Terminato il suo intervento, si verificano le presenze e si da lettura del Verbale dell’Assemblea dello scorso gennaio, che viene approvata dai presenti. Il tesoriere quindi presenta il bilancio previsionale per l’esercizio 2018 e dopo alcune delucidazioni viene approvato.
I lavori quindi vengono sospesi per la partecipazione alla processione e alla Messa presieduta dal Vescovo di Biella.
Dopo pranzo viene proposta una vista guidata del santuario e del Museo del tesoro terminata la quale riprendono i lavori assembleari con l’intervento di don Michele Berchi, che tiene una rifles-sione su “Maria, Madre nostra, ci accompagna nel nostro pellegrinaggio verso Cristo” (ndr. testo sul sito web).
I lavori terminano con la preghiera dei Vespri e una lauta cena offerta dall’OFTAL.
Mercoledì 22 novembre, la mattina inizia con la preghiera delle Lodi nella Basilica antica. Don Luciano introduce i lavori e lascia poi la parola a pd. Nicola Ventriglia, per la riflessione sul tema pastorale 2018: “Qualsiasi cosa vi dica, fa-tela” (ndr. testo sul sito web).
Dopo la riflessione intervengono Mons. Xavier D’Arodes, responsabile della pastorale internazionale e padre Jean-Xavier Salefran, responsabile della liturgia.
Mons. D’Arodes, presenta la situazione del Santuario e invita tutti alla responsabile partecipazione, mentre padre Salefran, presenta alcune scelte fatte quest’anno che proseguiranno anche nel 2018.
Il Segretario Generale, ringraziando tutti gli intervenuti e in maniera particolare l’OFTAL, dichiara chiusi i lavori assembleari.
 
 
Valid XHTML 1.0 Transitional
CSS Valido!