Archivio    
N.1 luglio 2012 N.2 dicembre 2012 N.3 settembre 2013 N.4 agosto 2014 N.5 dicembre 2014 N.6 luglio 2015
 
N.7 luglio 2016 N.8 dicembre 2016 N.9 luglio 2017 N.10 dicembre 2017
 
  Editoriale  |  Consiglio direttivo Roma: gennaio 2013
Consiglio direttivo Milano: marzo 2013  |  Consiglio direttivo Roma: maggio 2013
Assemblea Ordinaria Roma: gennaio 2013  |  Info - Pro memoria
La Liturgia come espressione di Fede
 
 
 
   
  Mercoledì 23 gennaio 2013, presso la sala convegni di Casa "Bonus Pastor" in Roma, con la preghiera dell'Ora media, si dà inizio ai lavori assembleari.
Introduce il Segretario Generale don Luciano Mainini, porgendo un saluto a tutti i convenuti e un particolare ringraziamento per la presenza nella nostra assemblea di figure femminili. Oggi, oltre alle carissime signore di Mondovì, è presente anche la delegata della Diocesi di Vicenza, che ha fatto domanda di ingresso nel C.N.P.I., come rappresentante di don Sinibaldi, impegnato in Terra Santa. Oggi siamo chiamati inoltre a esprimerci per l'ammissione definitiva della Diocesi di Lodi.
In questa assemblea don Danilo Priori, viceassistente nazionale dell'UNITALSI, presenterà in anteprima, il libro "Pellegrini sulla via delle fede".
Don Mainini ringrazia l'Opera Pellegrinaggi Foulards Blanches e ricorda la bella assemblea tenutasi a Reggio Calabria nel novembre u.s. in occasione del ventennale della fondazione; ricorda inoltre quanto sia importante il nostro impegno come CNPI nel campo della Nuova Evangelizzazione e che: "celebrare insieme la nostra fede è saperla comunicare agli altri".
Dopo il saluto iniziale, invita quindi il segretario verbalizzante a fare la verifica delle Associazioni presenti. Con la presenza di ventisette Organizzazioni su trentacinque, l'Assemblea è validamente costituita.
Il segretario verbalizzante Cotroneo dà lettura del verbale dell'Assembla del 27/28 novembre 2012 tenutasi a Reggio Calabria, che viene approvato all'unanimità, tranne cinque astenuti perché assenti.
Gozzini, nella sua qualità di Tesoriere, ottemperando alla norma dello statuto, presenta il bilancio consuntivo per l'esercizio dell'anno 2012; esso viene approvato all'unanimità. Gozzini dopo l'approvazione del bilancio riprende la parola per spiegare all'assemblea a che punto si è nella procedura del riconoscimento civile del CNPI.
Il dott. Vaglieri, commercialista di Milano molto esperto in materia, ha prospettato due strade: la prima comporta una nascita "de novo" che implica la "perdita della memoria storica dello SPI"; la seconda, molto più percorribile ed eticamente corretta per conservare la memoria storica dell'associazione, consiste nel passaggio da SPI a CNPI con un atto notorio a firma del Segretario Generale, che funge da Presidente dell'associazione, con la dotazione di un codice fiscale, di libri dei verbali e di libri contabili, già esistenti, e la creazione di un libro soci. Dopo una pausa, il Segretario Generale informa quindi l'Assemblea che bisogna votare circa l'ammissione definitiva o meno dell'Ufficio Diocesano Pellegrinaggi della Diocesi di Lodi al CNPI, dato che sono trascorsi due anni da quando esso fu ammesso come organizzazione aggregata. Dà quindi la parola a don Peppino Codecasa, terminata la quale, si invita l'assemblea a votare per l'ammissione definitiva dell'Ufficio diocesano Pellegrinaggi di Lodi nel CNPI. L'assemblea approva all'unanimità. Dopo aver comunicato a don Codecasa l'esito positivo della votazione.
Don Mainini comunica che l'Ufficio Diocesano Pellegrinaggi di Vicenza ha fatto domanda di amissione al CNPI. Il Consiglio Direttivo, visionata la documentazione e avendola trovata idonea, ha dato parere favorevole affinché l'assemblea voti per l'ammissione come aggregata dello stesso, quindi dà la parola ad Elisa Malisani, delegata da don Raimondo Sinibaldi alla presentazione della realtà diocesana dei pellegrinaggi, in quanto egli è impegnato in Terra Santa. L'ufficio lavora nel segno della pastorale dei pellegrinaggi, con un'azione formativa ed educativa. Esso oltre ai pellegrinaggi all'estero, organizza anche pellegrinaggi in Italia della durata di due o tre giorni importanti ai fini di una nuova evangelizzazione dei pellegrini stessi. L'ufficio diocesano di Vicenza e don Sinibaldi in prima persona da moltissimi anni sono presenti in Terra Santa con pellegrinaggi anche di studio, apprezzati dalla Custodia stessa. Don Mainini fa rilevare che l'ufficio di Vicenza è stato presentato da don Lusek e che il suo ingresso nel CNPI sarà importante per un arricchimento reciproco. Don Mainini invita l'assemblea a votare per l'ingresso della diocesi di Vicenza come socio aggregato CNPI.
La richiesta viene accolta all'unanimità.
Don Mainini, introduce don Danilo Priori, vice assistente nazionale dell'UNITALSI e coordinatore del libretto "Pellegrini sulla via della fede" che le edizioni Camilliane hanno stampato per conto del CNPI.
Alle ore 12:40 si sospendono i lavori per il pranzo.
Alle ore 15:00 riprendono i lavori assembleari e don Mainini dà la parola a Leonardo Panizzi coordinatore della Commissione Trasporti. Nella riunione dopo Natale si è arrivati ad una aumento che oscillerà tra il 10/15% a seconda del punto di partenza del treno. La prima fase della stagione dei pellegrinaggi e già decisa; si tratta dei mesi da primavera fino a fine giugno in cui ci saranno 6 RAM.
Panizzi ribadisce che i treni delle organizzazioni che fanno parte del CNPI hanno la precedenza.
D'Antuono interviene dicendo che questo porta ad una riorganizzazione del tutto e che un così esagerato aumento del 15% circa porterà molti pellegrini a scegliere altre mete di pellegrinaggio lasciando Lourdes. Don Luciano ribadisce quanto detto con don Lusek circa la differenza tra turismo religioso e pellegrinaggio e ricorda come si è parlato con don Ferro Tessior di un corso per accompagnatori di Pellegrinaggio.
Terminato l'argomento treni, e dopo una pausa, don Mainini lascia la parola a don Lusek che interviene su: "Il turismo religioso nell'Anno della Fede".
Terminato l'intervento di don Lusek, porge il suo saluto all'assemblea mons. Silla, rettore del Santuario del Divino Amore di Roma, a nome di mons. Basso, responsabile del Coordinamento Nazionale Rettori Santuari Italiani.
A questo punto don Mainini dà la parola a don Marco Sozzi, in sostituzione di S. Ecc.za Mons. Fisichella, Presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione, che tratterà il seguente tema: Percorriamo la via della Fede, in Pellegrinaggio "verso e con Gesù".
Al termine don Luciano ringrazia don Lusek e don Sozzi per averci dato ulteriori motivazioni per vivere bene quest'anno della Fede. Alle ore 18.30 circa terminano i lavori per la celebrazione Eucaristica.
 
 
  Giovedì 24 gennaio 2013, con la preghiera delle Lodi mattutine, riprendono i lavori.
Il Segretario Generale, presenta all'assemblea il nuovo coordinatore tecnico Maurizio Baiocchi da anni impegnato nel campo della comunicazione, darà un contributo al CNPI anche in questo ambito.
Per l'Anno della Fede don Mainini propone all'Assemblea, come CNPI, la realizzazione di due Pellegrinaggi: uno a Velehrad, nella Repubblica Ceca, ed uno in Terra Santa. Il pellegrinaggio in Terra Santa nei giorni 11-16 novembre p.v., è pensato a mo' di "esercizi spirituali", di un tempo di preghiera nei luoghi nell'Anno della Fede.
Don Mainini presenta all'assemblea padre Carlos Cabecinhas, Rettore del Santuario di Fatima, e padre Clemente Dotti, responsabile dei pellegrini italiani a Fatima.
Il Rettore di Fatima, illustra la preparazione che si sta predisponendo in occasione del centenario delle apparizioni e che richiamerà a Fatima molte persone.
Dopo padre Cabecinhas, prende la parola padre Clemente Dotti, che espone un resoconto della presenza dei pellegrini italiani a Fatima nell'anno 2012.
Dopo la pausa, il Segretario generale, dà la parola a padre Brito, Rettore di Lourdes, per la presentazione del tema per l'anno 2013, "Lourdes, una porta per la fede".
Don Mainini ringrazia padre Brito, sempre brillante nelle sue relazioni, per aver presentato il tema dell'anno di Lourdes.
Prima di concludere i lavori assembleari, il Segretario Generale, ricorda il calendario degli impegni prossimi del CNPI.
 
 
Valid XHTML 1.0 Transitional
CSS Valido!